Non mettete in quarantena il vostro cervello!

MUOVIAMOCI!

"È troppo silenzioso, ... non mi piace molto, ... preferisco quando è un po' meno silenzioso" Edifis, Missione Cleopatra.

A 18 anni dall'uscita del film, non temiamo l'attacco dei legionari romani, ma quello di un virus che prende il nome da una birra messicana. Ci aggiriamo in pochi metri quadrati come bestie selvatiche in gabbia e ci avventuriamo nelle strade deserte solo armati di autorizzazione scritta. Insomma, abbiamo visto tempi più festosi.

Ma la reclusione consente anche di prendersi del tempo per se stessi e di concentrarsi sulle proprie priorità. Se da tempo state pensando di avviare un'attività in proprio, è il momento di mettervi al lavoro. Contrariamente a quanto si pensa, l'isolamento non è solo per gli eremiti e i creativi. Che si tratti di imprenditori, ricercatori o artisti, molte persone traggono ispirazione dal mondo esterno e poi si isolano per costruire le basi dei loro progetti. Albert Einstein, ad esempio, scoprì la teoria della relatività mentre viveva confinato in Germania durante la Prima Guerra Mondiale.

"Un'ora sembra un minuto quando si è accanto a una bella donna, e un minuto sembra un'ora quando si è su una stufa calda". Albert Einstein.

Questa spiegazione colorata e umoristica della relatività ci invita a...... mettere le cose in prospettiva e a pensare a come utilizzare il tempo libero in più che abbiamo ora. Ecco quattro semplici passi per prepararvi a lanciare la vostra prima attività nelle prossime settimane.

FASE 1: SCRIVERE E VALUTARE LE IDEE

Prima di tutto, sedetevi in un luogo tranquillo e confortevole. Scrivete tutte le idee imprenditoriali che vi vengono in mente, anche quelle più assurde. Una volta riempito il foglio delle idee fino al punto di avere un polso dolorante, esaminatele tutte:

Questa idea soddisfa un bisogno esistente? In altre parole: pensate che qualcuno sarebbe disposto a pagare per questo bene o servizio?

👉 Questa idea suscita il vostro entusiasmo e la vostra curiosità?

"Bisogna essere appassionati di un'idea o di un problema che si vuole risolvere. Se non sei abbastanza appassionato fin dall'inizio, non durerai. [L'unico modo per fare un buon lavoro è amare ciò che si fa. Steve Job

Selezionate l'idea che vi sembra più utile ed entusiasmante, quindi riassumete il vostro progetto imprenditoriale in una semplice frase.

"Se non si riesce a spiegare un concetto a un bambino di sei anni, non lo si comprende appieno" - Albert Einstein.

FASE 2: RICERCA ONLINE

Un buon modo per valutare la pertinenza della vostra idea è cercare su Internet se questo tipo di attività esiste già. Se esiste, è un buon segno: probabilmente ci sono potenziali clienti. Raccogliete quante più informazioni possibili su queste aziende. Come commercializzano questo tipo di prodotto o servizio? Come comunicano? Sono in crescita? Pensate a una strategia per differenziarvi dalla concorrenza. Se invece non trovate tracce della vostra idea sul web, chiedetevi se avete fatto abbastanza ricerche, se la vostra idea risponde a un bisogno reale o se avete davvero trovato l'idea del secolo.

PASSO 3: PARLARNE CON LE PERSONE

È il momento di alzare il telefono e mettere alla prova la vostra idea. Scegliete alcune persone che possano darvi una critica costruttiva e chiamatele. Anche se questa fase può sembrare spaventosa, è molto importante perché spesso non abbiamo una prospettiva sulle nostre idee. I vostri contatti potranno darvi una prospettiva diversa sul vostro progetto e aiutarvi a valutarne la fattibilità.

FASE 4: CREARE UNA COMUNITÀ

Sulla base delle vostre riflessioni e delle informazioni raccolte, definite un nome e un'immagine temporanea per la vostra futura azienda. Create una pagina sui social network e invitate i vostri conoscenti e i contatti esistenti. Presentate loro il concetto della vostra attività in modo chiaro e condividete regolarmente i vostri progressi. Utilizzate le opinioni e le raccomandazioni delle vostre comunità online per migliorare gradualmente il vostro prodotto o servizio. Approfittatene: in tempi di reclusione, i francesi passano più tempo sui social network!

La lettura di questo articolo vi ha ispirato a fare il grande passo? Avete già chiuso la porta della vostra camera da letto e cancellato l'abbonamento a Netflix? Buon per voi! Ma la parte più difficile deve ancora venire: perseverare senza disperdersi troppo. Ecco i consigli di un investitore di successo e spiritoso:

"Non importa quanto talento tu abbia, alcune cose richiedono tempo: non puoi mettere incinta nove donne e avere un bambino in un mese" Warren Buffet

BONUS

Ecco due video ispiratori sull'avventura imprenditoriale:

Steve JobsDiscorso di Standford
CEO di Apple Computer e dei Pixar Animation Studios, il 12 giugno 2005

Simon Sinekil cerchio d'oro
Discorso TED

E quali consigli darebbe agli aspiranti imprenditori che esitano a fare il grande passo?
Inviateci i vostri commenti qui sotto.

Oppure continuate a leggere 👉 ritorno al blog what'zhat.

Lasciate un commento: